RESIDENZA TEATRALE

“I GIAZER”

LAGO DI VARESE

progetto 2008 -2010

 




OBIETTIVI ARTISTICI CULTURALI DEL PROGETTO DI RESIDENZA INDIVIDUALE


Sono obiettivi principali del progetto:


“IL CONSOLIDAMENTO E LA MESSA A REGIME DELLE ATTIVITA’ DI ARTEATRO IN CORSO MIGLIORANDONE LA QUALITA’ ARTISTICA E LA INCISIVITA’ SUL TERRITORIO”


il miglioramento della qualità produttiva teatrale sia per ragazzi/giovani e soprattutto adulti già in atto,cercando di mantenere anche quantitativamente il numero di produzioni almeno di 2 ogni anno,una per ragazzi e una per adulti o giovani,


l’arricchimento e il consolidamento delle rassegne in atto destinate alle famiglie (LE DOMENICHE BURATTINE) e destinate alle scuole di ogni ordine e grado (LE GIORNATE DELL’ARTEATRO),


la valorizzazione massima delle proposte per adulti (rassegna ALTRI TEATRI) incentivandone la frequentazione da parte del pubblico del territorio,


l’estensione della attività di formazione e laboratoriale legandola più strettamente a progetti coerenti ai percorsi artistico/espressivi di Arteatro,


valorizzare soprattutto nel periodo estivo le risorse ambientali del territorio (lago di Varese) grazie alla organizzazione di festival o eventi che vivano nelle strutture e spazi come : LE GHIACCIAE DI CAZZAGO BRABBIA,L’OASI DELLA PALUDE BRABBIA,L’ISOLINO VIRGINIA DEL LAGO DI VARESE…


salvaguardare il patrimonio artistico proveniente dalla trentennale attività del TEATRO DEI BURATTINI DI VARESE  collegandola al patrimonio storico del burattinaio Gualberto Niemen  di proprietà del Comune di Biandronno ,limitrofo a quello di Cazzago dove ha sede l’Arteatro.


Continuare l’attività di Arteatro collegata alla importanza della lettura e del libro come strumento di crescita sia dei ragazzi che degli adulti,attraverso eventi e promozioni grazie alla attività editoriale collegata alla produzione degli spettacoli teatrali.


in sintesi


  1. 1)Produzioni teatrali innovative per linguaggi, e valorizzazione delle tematiche riferite al territorio con particolare riferimento al teatro delle figure ,alla narrazione e alla relazione tra teatro di figura e arti visive

  2. 2)Formazione artistica e ricambio generazionale all’interno di ARTEATRO,

  3. 3)Sviluppo di reti e di collaborazioni sia sul territorio che con le altre RESIDENZE DEL PROGETTO ETRE,

  4. 4)Valorizzazione  del patrimonio artistico del Teatro dei Burattini di Varese e del Fondo Niemen di proprietà del Comune di Biandronno.